Storie

Storie raccontate con un messaggio, una morale o uno spunto per riflettere

DAL RACCONTO BUDDISTA DELLA ZATTERA

Supponiamo, disse, che un uomo sia di fronte ad un grande fiume e deve attraversarlo per raggiungere l’altra riva, ma non c’è una barca per farlo, cosa farà? Taglia alcuni alberi, li lega insieme e costruisce una zattera. “Quindi si siede sulla zattera e usando le mani o aiutandosi con un bastone, si sposta per […]

IL RE E’ NUDO

Due sarti imbroglioni si presentarono a corte offrendo stoffe stupende e magiche che potevano essere viste soltanto dalle persone intelligenti: in realtà, come è ovvio, non esistevano. Basta, però, che il Ciambellano, per primo, dichiari di non aver mai visto niente di simile ed il gioco è fatto! Tutti i cortigiani incominciano a lodare le […]

Scegliere la libertà…

In Asia gli elefanti sono i cavalli trainanti dell’economia e svolgono un ruolo analogo a quello dei macchinari in Occidente. A questo scopo vengono addestrati e viene fatto credere loro che quello è il loro posto nel mondo, in modo che non cerchino di scappare. Si possono vedere legati ad alberelli o a paletti che […]

Questioni di prospettiva.

Un antichissimo racconto cinese taoista narra di un contadino che viveva in un povero villaggio di campagna ed era considerato molto ricco perché possedeva un cavallo per arare la terra e per trasportare oggetti.

Un giorno, il cavallo scappò, e tutti i vicini esclamarono: “Che disgrazia!”, ma il contadino disse semplicemente: “Forse”.

Alcuni giorni dopo il cavallo […]

Storie Zen per il paziente impaziente

Matajuro Yagyu era il figlio di un famoso spadaccino. Suo padre, convinto che l’attitudine del figlio fosse troppo scarsa per fargli raggiungere la maestria, lo disconobbe.

Così Matajuro andò sul Monte Futara e là trovò il famoso spadaccino Banzo.

Ma Banzo confermò il giudizio del padre. «Tu vuoi imparare a maneggiare la spada sotto la mia guida?» […]

Scegliere… la libertà!

I prigionieri furono radunati nel cortile.

Il direttore del carcere parlò con fare orgoglioso: “Riformerò l’ora d’aria, potrete anche praticare dello sport, ma solo lo sport che decido io. I cortili saranno accorpati, perché si perde tempo a passare da un cortile all’altro”.

Subito i prigionieri presero a discutere, dividendosi in favorevoli e contrari. Si costituirono i […]

Descrivere non è riprodurre

Uno spagnolo o un italiano, spinto dal desiderio di possedere un ritratto della propria amante, che non poteva far vedere a nessun pittore, prese il solo partito che gli rimaneva, di farne cioè per iscritto la descrizione più ampia e più esatta. Cominciò col determinare la giusta proporzione dell’intera testa; passò poi alla dimensione della […]

Il principio della rana bollita

Immaginate un pentolone pieno d’acqua fredda, nel quale nuota tranquillamente una rana. Il fuoco è acceso sotto la pentola, l’acqua si riscalda pian piano. Presto l’acqua diventa tiepida. La rana la trova piuttosto gradevole. La temperatura sale. Adesso l’acqua è calda, un pò più di quanto la rana non apprezzi. La rana si scalda un […]

L’uomo e la tigre (Una storia ZEN)

Un uomo stava camminando nella foresta quando s’imbatté in una tigre. Fatto dietro-front precipitosamente, si mise a correre inseguito dalla belva. Giunse sull’orlo di un precipizio, ma per fortuna trovò da aggrapparsi al ramo sporgente di un albero.

Guardò in basso, e stava per lasciarsi cadere, quando vide sotto di sé un’altra tigre.

Come se non bastasse, […]

Vedere oltre…

Due uomini, entrambi molto malati, occupavano la stessa stanza d’ospedale.
A uno dei due uomini era permesso mettersi seduto sul letto per un’ora ogni pomeriggio per aiutare il drenaggio dei fluidi dal suo corpo.
Il suo letto era vicino all’unica finestra della stanza.
L’altro uomo doveva restare sempre sdraiato.
Infine i due uomini fecero conoscenza e cominciarono a parlare […]